fbpx

Ordinare un riposino al posto di un caffè.

Da oggi a Milano, in Via Meda, è possibile. Nasce grazie a Matteo Angioni, anni 28, sardo di Cagliari. L’idea deve essergli venuta pensando al fatto che a Milano l’unica cosa che si può conciliare con la Sardegna è proprio il riposo. Da qui l’idea: creare un posto, un luogo in cui chi lavora, possa staccare. E, semplicemente, andare a riposare. Già che c’era, Matteo, ha pensato anche a dei massaggi. Chi vuole infatti al riposo può aggiungere un massaggio. Passaggio completo: da Milano al mare, in un attimo.

Un luogo dove potersi ritagliare 30 minuti di massaggi, relax e riposo. Fino al 24 gennaio, in via Meda, sarà possibile. Ricaricarsi durante le giornate lavorative più intense, durante la
pausa pranzo o durante il frenetico shopping dei saldi.
Il servizio prevede 3 postazioni relax (Base, Medium e Premium), grazie alle quali l’utente potrà regalarsi una pausa rigenerante immerso in un ambiente super
healthy con musica a 432hz.
Sarà disponibile un team di 2 massaggiatori, che propongono, a seconda della giornata, diverse tipologie di
trattamenti rilassanti: dalla riflessologia plantare, allo shiatsu, al massaggio
viso, fino alle stimolazioni percettive con oli essenziali e piante aromatiche.
Per completare l’esperienza viene offerta agli ospiti dello spazio una tisana,
una mela e musica rilassante a 432 hz, per conciliare un efficace relax.

Non siamo ancora una start – up vera e propria mi dice Matteo. “Sai io sono inventore, produttore, distributore, ufficio stampa di me stesso”

Lui forse un riposino se lo meriterebbe. Ma in Italia chi fa impresa è dedito all’esercizio del miracolo. Nessun riposo è previsto. Anzi, data l’età è ancora convinto di poter realizzare i suoi sogni. Lasciamo che il mercato dica se l’idea sarà apprezzata. Resta la convinzione che i giovani, questi giovani, abbiano una marcia in più.

Leggi anche: https://www.milano-positiva.it/2019/12/10/la-voce-incantevole-di-fredrika/