fbpx

Ludmilla Radchenko ancora una volta stupisce con la sua vocazione artistica e il suo tratto pittorico particolarmente intenso e creativo. L’artista esporrà alcune delle sue opere all’interno della Palazzina Fai, nella sala Appiani, all’Arena di Milano, all’interno della rassegna
“Iocisonoetu”, il prossimo 17 18 e 19 Maggio.


Un evento dedicato ai ragazzi della città, in un happening sportivo che regalerà un Week end ludico accompagnato da 30 associazioni e oltre 25 scuole, che si occuperanno di parlare e confrontarsi attraverso una serie di tavole rotonde sui temi della contemporaneità: bullismo, cyberbullismo, violenza di genere e razzismo. Ludmilla li accompagnerà con l’originalità della sua creativa visione del tempo e dello spazio che accolgono non solo una riflessione ma una ponderata e allo stesso tempo onirica rapprentazione della complessità storica attuale. Un tocco di sublime surrealismo che appare ancora una volta rendere protagonista l’aspetto inconscio dell’artista; che coglie nelle sfumature la dimensione oceanica dell’emotività umana.